L’evoluzione di PPG ENVIROBASE® High Performance

In concomitanza con il lancio di MOONWALKTM, PPG fa il punto sulle caratteristiche, i vantaggi e l'evoluzione della sua linea di prodotti di punta, PPG Envirobase High Performance. È stato chiesto a chi ha guidato il lancio della sua prima generazione di condividere le sue opinioni.

PPG è un’azienda fortemente innovatrice nel settore della riparazione auto. Nel 1999, è stato il primo produttore di vernici a livello globale ad introdurre una piattaforma di basi all’acqua a basso contenuto di COV: PPG Envirobase.

La seconda generazione, PPG Envirobase High Performance, è ancora il leader globale ed è considerato un sistema altamente affidabile da oltre 30.000 carrozzerie in tutto il mondo. Nel 2019, PPG ha lanciato MoonWalk: utilizzate insieme, queste due tecnologie stabiliscono un nuovo standard nel settore refinish per velocità, precisione e corrispondenza del colore, garantendo alle carrozzerie tutto ciò di cui hanno bisogno per essere aziende al top. Andrea Giunta, attuale Global Technical Director di PPG Automotive Refinish, è stato responsabile del lancio iniziale di PPG Envirobase oltre 20 anni fa nel suo precedente ruolo di EMEA Technical Director. Andrea ricorda il processo di sviluppo del prodotto: “Certo, c'era una forte motivazione da parte del mercato, soprattutto in Europa, dove era in arrivo una nuova legislazione che imponeva una minore emissione di COV a cui abbiamo dovuto far fronte", spiega.

Envirobase va oltre quanto richiesto dalla legislazione, concentrandosi sulla qualità e le prestazioni della piattaforma. L'idea alla base era quella di creare una tecnologia con stabilità a lungo termine, facile da applicare e con le migliori prestazione colorimetriche".

Molte carrozzerie hanno compreso sin dall’inizio i vantaggi della tecnologia all’acqua di PPG, e sostengono che il passaggio dal solvente all'acqua è stato significativo, soprattutto in termini di qualità, eccellente colorimetria (qualsiasi colore può essere riprodotto) e velocità. Ma soprattutto, i verniciatori non hanno riscontrato rallentamenti nella loro attività nell’adottare la nuova piattaforma perché Envirobase si è rivelata una linea molto facile da usare e da applicare.

Il successo di Envirobase non è solo legato al suo contributo ad una maggiore produttività in carrozzeria: per le carrozzerie, infatti, PPG rappresenta un partner innovativo ma, cosa ancora più importante, reattivo e presente. L'attività di riparazione è cambiata molto nel corso degli anni, i colori sono diventati molto più complessi negli ultimi 10-15 anni e le aspettative del cliente sono diventate molto alte, pertanto le carrozzerie necessitano, oltre che di un prodotto eccellente, anche di un partner solido che fornisca un’assistenza tecnica in tempi rapidi.

Andrea Giunta conferma la percezione di una crescente domanda di riparazioni sempre più complesse con un'analisi delle tendenze del mercato dell'ultimo decennio e la necessità di reazione da parte di una società leader di mercato: “La tecnologia è in continuo sviluppo e ci sono sempre aspetti da migliorare. Nel 2005, quando siamo passati da Envirobase a Envirobase High Performance, il nostro obiettivo era di migliorare la stabilità a lungo termine del prodotto nella latta, aumentare il potere coprente e portare l'esperienza colorimetrica ad un livello superiore. Envirobase High Performance è ancora oggi una delle poche piattaforme sul mercato che non richiedono agitazione”.

Il vantaggio principale dal punto di vista del cliente? Produttività e soddisfazione senza eguali. I due plus della piattaforma sono senza dubbio la tecnologia migliorata e l’integrazione nel tempo di oltre 25 tinte base: “Il lancio di ulteriori toner ha permesso di stare al passo con le ultime tendenze colore provenienti dalle Case Automobilistiche, non importa quanto difficili da riprodurre. "

Andrea continua: “Considero Envirobase High Performance una piattaforma dinamica perché continuiamo ad arricchire la sua capacità colorimetrica. Quindi, continueremo ad aggiungere i pigmenti più importanti al fine di garantire che le nostre carrozzerie possano riprodurre qualsiasi colore presente sul mercato. MoonWalk, che oggi rappresenta la più importante rivoluzione nel settore del refinish, e che lavora esclusivamente con la piattaforma all’acqua del Gruppo PPG, rappresenta un'importante invenzione per digitalizzare ulteriormente il settore e portare maggior profittabilità in carrozzeria in termini di riduzione dei costi, risparmio di tempo e maggiore qualità e precisione del colore. E non è un caso che sia stata un’azienda come PPG a portarla per prima sul mercato.

 

Una linea leader di mercato

PPG è stata la prima azienda ad introdurre la tecnologia all’acqua negli impianti di assemblaggio nel 1986, e a lanciare il primo sistema di riparazione all’acqua in Europa nei primi anni ’90.

Leadership
L’uso della tecnologia all’acqua è in continua crescita ed oggi viene apprezzata da oltre 28.000 carrozzerie in tutto il mondo.
PPG s’impegna costantemente per migliorare tecnologia e chimica al fi­ne di soddisfare le esigenze delle carrozzerie in termini di prestazioni.
Il sistema ENVIROBASE® High Performance non richiede additivi specifi­ci, semplifi­cando qualsiasi tipo di riparazione, compreso il processo di sfumatura.
Le carrozzerie benefi­ciano così di un sostanziale risparmio di energia e materiali, di processi di riparazione più rapidi e di maggiori margini di profitto.

Colore
Le nostre partnership con molte delle Case Auto più conosciute al mondo garantiscono che PPG non solo è in grado di anticipare, ma è attivamente coinvolta sia nella defi­nizione delle tendenze colore future per il settore automotive, sia nello sviluppo di soluzioni in grado di soddisfare i più recenti requisiti normativi e ambientali.
A sua volta, questo ci permette di offrire formule e strumenti colore affi­dabili su cui le carrozzerie possono contare per riparazioni che ripristino le condizioni originali del veicolo.

Tecnologia
Formulate utilizzando l’innovativa tecnologia anti-sedimentazione in micro-gel di PPG, le basi Envirobase High Performance non devono essere mescolate continuamente, basta solo agitare prima dell’uso per assicurarsi che ogni pigmento sedimentato sia stato completamente incorporato.
Il sistema Envirobase High Performance offre una elevata versatilità in quanto si adatta a diverse tecniche di spruzzatura in qualsiasi tipo di carrozzeria o condizione climatica.

 

Eccellente Colour Matching

  • Il sistema ENVIROBASE® High Performance utilizza pigmenti completamente allineati alle tendenze colore attuali e future delle Case Auto, che danno così alla carrozzeria la garanzia di un’accuratezza cromatica senza pari. Questo signi­fica riparazioni più veloci che mai, massimizzando la propria redditività.
  • Negli anni PPG ha creato un’immensa banca dati di tinte madri e varianti che, con oltre 6.700 pastiglie del nostro Variant Deck spruzzate con le basi Envirobase High Performance, rendono unico ed ineguagliabile il nostro sistema.
  • Le nostre basi nascono da una tecnologia unica e brevettata che non richiede la continua agitazione e che ne garantisce sempre le perfette condizioni e tempi più veloci di miscelazione. Se associate a strumenti di colore innovativi come lo spettrofotometro RAPIDMATCHTM X-5, rapidità e accuratezza della corrispondenza dei colori sono garantite: un lavoro "perfetto al primo colpo".

Condividi